Costituito il nuovo Consiglio Presbiterale

D’Aleo, Passaro, Rivoli e Strazzanti nominati Vicari Episcopali
Il Vescovo mons. Rosario Gisana ha reso nota la composizione del nuovo Consiglio Presbiterale. Con esso si definisce anche il nuovo organigramma della Curia che il vescovo aveva già presentato al clero riunito in assemblea straordinaria il 24 aprile scorso.

don Antonino Rivoli

don Giuseppe D’Aleo

don Angelo Strazzanti

don Angelo Passaro

Alla figura del Vicario generale, mons. Giovanni Bongiovanni, già confermato all’indomani del suo insediamento nella Chiesa Piazzese, si affiancano quattro Vicari episcopali, tutti membri di diritto: per l’Evangelizzazione don Angelo Passaro, per la Liturgia don Antonino Rivoli, per la Carità don Angelo Strazzanti e per il Laicato don Pino D’Aleo. Sono inoltre membri di diritto il Vicario giudiziale mons. Vincenzo Murgano, il Rettore del Seminario don Vincenzo Cultraro e il Delegato per la vita religiosa p. Massimiliano Di Pasquale.

Del Consiglio fanno parte anche i Vicari foranei dei dodici Comuni della diocesi: Aidone – Oliveri don Felice, Barrafranca – don Salvatore Nicolosi, Butera – don Filippo Ristagno, Enna – mons. Francesco Petralia, Gela – don Michele Mattina, Mazzarino – don Carmelo Bilardo, Niscemi – don Pasquale Buscemi, Piazza Armerina – don Antonino Rivoli, Pietraperzia – don Osvaldo William Brugnone, Riesi – don Antonello Bonasera, Valguarnera – don Francesco Rizzo, Villarosa – don Cateno Regalbuto.

I membri di nomina vescovile sono don Ettore Bartolotta, don Giovanni Tandurella, don Giuseppe Fausciana, don Pasqualino di Dio, don Giuseppe Rabita e don Giuseppe Cafà.

Il Consiglio avrà validità per cinque anni.

Translate »