Festa Regionale delle Famiglie

festa_regionale3Festa Regionale della Famiglia dal tema “Famiglia, crocevia per un nuovo umanesimo”

“Famiglia, crocevia per un nuovo umanesimo” è il tema della “Festa Regionale delle Famiglie”, organizzata dalla diocesi di Caltagirone in occasione del Bicentenario della sua fondazione, e alla quale sono invitate tutte le famiglie. L’evento si terrà a Caltagirone domenica 11 settembre 2016.

È necessario iscriversi sul sito www.bicentenariodiocesidicaltagirone.it o comunicando la propria adesione all’ufficio diocesano di Pastorale Familiare. Il programma prevede alle 10 l’accoglienza nelle diverse parrocchie della Città Calatina che ospiteranno le famiglie delle diocesi siciliane.
Ogni diocesi sarà guidata da un Vescovo della C.E.Si. (saranno presenti tutti i vescovi di Sicilia) che dopo l’accoglienza, terrà un momento di formazione a partire dai cinque verbi formulati al convegno ecclesiale nazionale di Firenze (uscire, annunciare, abitare, educare, trasfigurare).
È assicurata l’assistenza per bambini presenti (è opportuno segnalarne il numero).

Le famiglie della diocesi calatina, nello spirito di familiare accoglienza, prepareranno il pranzo per le famiglie ospitate, che verrà consumato nei locali delle singole parrocchie di accoglienza. Nel pomeriggio alle ore 16, dalle varie parrocchie ci si sposterà per recarsi alla villa comunale, dove si terrà la celebrazione Eucaristica e saranno rese delle testimonianze. A seguire un musical e momenti di intrattenimento.
Per le famiglie della diocesi di Piazza Armerina, che volessero partecipare all’evento, si fa presente che si stanno organizzando dei pullman, per evitare di arrivare con mezzi propri, e quindi problemi di spostamento in città.
Le fermate dei pullman saranno le seguenti: 1) Enna, Pietraperzia, Barrafranca, Piazza Armerina; per informazioni e prenotazioni telefonare entro il 20 luglio ai coniugi Falzone di Pietraperzia, cell. 3339816434 2) Gela, Niscemi; per informazioni e prenotazioni telefonare entro il 20 luglio ai coniugi Prestìa di Gela, cell. 3287966160 P.S. chiaramente, i partecipanti dei comuni che non sono oggetto di fermata possono recarsi alla fermata ritenuta più conveniente e dare la loro adesione alle persone di riferimento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: