La Parrocchia in missione per il Giubileo della Misericordia

L’Anno Santo della Misericordia quest’anno ci suggerisce “di ripartire dalla misericordia per progettare e sognare”, con Papa Francesco, “una Chiesa dal volto umano che testimonia umiltà, disinteresse e beatitudine”.

Pietro che, con tutta la sua fragilità umana, dice di Gesù: “… Non lo conosco… ma poi pianse amaramente” (Mt 26, 75) e in grado di farci capire quanto Gesù non solo ci perdona, ci affida il futuro, ci responsabilizza: “a Te darò le chiavi del Regno dei cieli” (Mt 16, 19) e ci provoca ad “essere Chiesa per vivere in mezzo alla gente e per la gente e offrire a tutti e sempre msericordia” (Papa Francesco).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: