15° Anniversario della morte di mons. Vincenzo Cirrincione

Domenica 12 febbraio ricorre il 15° anniversario della morte di mons. Vincenzo Cirrincione, decimo vescovo della diocesi. Il vescovo mons. Rosario Gisana domenica 12 febbraio, ore 10, celebrerà nella Basilica Cattedrale di Piazza Armerina la Santa Messa in ricordo di mons. Cirrincione. Nel corso delle Messe di domenica in tutte le parrocchie della Diocesi sarà ricordato.

Mons. Vincenzo Cirrincione (1926-2002), iniziò il ministero pastorale a Piazza Armerina l’8 marzo 1986, fu un pastore amato dal suo popolo. Egli continuò nella scia dell’attuazione del Vaticano II iniziata dal suo predecessore. Promosse la pastorale giovanile e gli incontri diocesani dei giovani. Impegnò la diocesi nella preparazione e nella celebrazione del Giubileo del 2000 con una serie di iniziative pastorali fra le quali vari convegni pastorali diocesani e la missione diocesana. Con propri contributi riuscì a portare a termine la costruzione e l’apertura del Seminario estivo di Montagna Gebbia, dove morì improvvisamente il 12 febbraio 2002.

One Response to 15° Anniversario della morte di mons. Vincenzo Cirrincione

  1. Mario Muscara' ha detto:

    Monsignor Cirrinvione e’ stato il vescovo della gente umile e della vera carità’ . La bontà’ del vescovo Cirrincione era alquanto nota e tutti coloro, che lo hanno conosciuto, hanno apprezzato le virtù’ . Non era un vescovo padrone ma servitore di tutti. La nobiltà, del suo cuore e’ stata grande lasciando un’ampia eredità’ che tutti devono ricordare perché’ non dobbiamo dimenticare l’ascensore della cattedrale, l’ostello del borgo, la capella del seminario di Montagna Gebbia e tante altre opere. Fu il vescovo che volle la Scuola di formazione politica, frequentata da tanti giovani a digiuno di politica, e l’istituto di Sienze religiose che i successori hanno trascurato. Le opere di momsignor Cirrincione sono tante in tutta la diocesi ed ha lasciato numerosi segni che il popolo cristiano non deve dimenticare.
    Mario Muscara’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: