Chiara Lubich e la Famiglia

Il valore e l’importanza della famiglia nella parole di Chiara Lubich e nell’esperienza di coppia. Un incontro organizzato nell’auditorium dell’istituto superiore “Ettore Majorana” da parte della Diocesi con i responsabili del Movimento dei Focolari della zona Sicilia occidentale dei Focolarini Marco Baldicchi e Marcella Calascibetta. L’evento è stato organizzato in occasione della ricorrenza della morte di Chiara Lubich, fondatrice del movimento dei focolari e del cinquantesimo anniversario della fondazione di “Famiglie Nuove”. Un momento di aggregazione da parte di movimenti ecclesiali, insegnanti, associazioni religiose e fratelli di altre confessioni religiose: oltre al coro dei Gen di Niscemi della parrocchia Sacro Cuore alcuni rappresentanti della chiesa Metodista, la chiesa Avventista e chiesa Evangelica Apostolica con la presenza di sette pastori e un sacerdote ortodosso, per rafforzare quel dialogo intereligioso. Al centro dell’incontro c’è stato “Il tema di Chiara Lubich: la famiglia e il futuro”. A moderare il dibattito una coppia di Enna appartenente al gruppo “Famiglie Nuove”, Maurizio e Gina Bruno coordinati dal direttore dell’ufficio di Pastorale Familiare diocesana, don Giacinto Magro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »