Monthly Archives: Giugno 2017

Deceduto don Alessandro Geraci

Oggi il Signore ha chiamato a Se, don Alessandro Geraci. I funerali saranno celebrati mercoledì 21 giugno alle 17.30 nella parrocchia di Maria Ss. della Stella a Barrafranca. Don Alessandro era nato il 7 settembre del 1942 ed era stato ordinato sacerdote da mons. Antonino Catarella nella chiesa Madre di Barrafranca il 3 luglio del 1965. Don Alessandro nei  52 di sacerdozio, tra i diversi incarichi è stato amministratore parrocchiale della chiesa Madre e parroco della parrocchia di Maria Ss. della Stella di Barrafranca.

Preghiera per il Bicentenario della Diocesi

A conclusione della processione del Corpus Domini, in tutti i Vicariati sarà recitata la preghiera scritta dal vescovo Mons. Rosario Gisana per il bicentenario della Diocesi (3 luglio 2017)

  Preghiera-per-il-bicentenario.docx

Orientamenti Pastorali sull’Amoris Laetitia

La via Siciliana dell’Amoris Laetitia

È stato pubblicato in questi giorni da parte dei Vescovi Siciliani un piccolo documento dal titolo “Orientamenti pastorali. Accompagnare, discernere, integrare la fragilità secondo le indicazioni del Cap. VIII di Amoris laetitia”, una sorta di “via siciliana” al documento pontificio. Il testo, che può essere consultato e scaricato Orientamenti-Pastorali.pdf, si compone di una premessa, una descrizione degli orientamenti, declinati secondo tre tappe: accompagnare, discernere, integrare, e una conclusione. I vescovi ripropongono anzitutto il Sacramento del matrimonio come forma culminante di ogni relazione d’amore tra l’uomo e la donna “perché esso la lega  con il mistero pasquale di Cristo e con la sua donazione alla Chiesa… La comunione della coppia e della famiglia è sacramentale, partecipa, ossia ripresenta e si sostiene per la comunione d’amore che è Dio-Trinità”.
La parte centrale del documento è dedicata agli orientamenti per un cammino umano, spirituale e pastorale necessario ad ogni di discernimento per quelle situazioni che non corrispondono all’insegnamento della Chiesa sul matrimonio (conviventi, sposati civilmente, separati e divorziati, divorziati risposati, separati ma fedeli al vincolo).
Si descrivono poi più analiticamente le tre tappe del cammino.
Accompagnare. Proporre alle famiglie in difficoltà, cammini spirituali accompagnati da esperti. Prendersi cura dei figli dei divorziati risposati.
Discernere. È compito dei preti accompagnare le persone interessate al discernimento secondo l’insegnamento della chiesa e degli orientamenti del vescovo diocesano. Si tratta di un cammino che aiuti la coscienza a discernere la volontà di Dio nelle concrete situazioni della vita. Un discernimento che è anzitutto pastorale, cioè riguarda i pastori; poi è personale, cioè riguarda i fedeli cristiani. Discernimento che è costituito dal foro interno non sacramentale (cioè il colloquio pastorale) e dal foro interno sacramentale (cioè il sacramento della confessione).
Integrare. Si tratta di una via discretionis che permetta ai pastori di valutare caso per caso, specialmente per i divorziati risposati una progressiva inclusione.
A conclusione i vescovi delle diocesi di Sicilia auspicano che tali orientamenti contribuiscano ad evitare ogni forma di rigorismo o di lassismo nell’applicare la dottrina della Chiesa mentre ribadiscono l’urgenza di intraprendere una strategia educativa verso le comunità ecclesiali e verso le nuove generazioni circa l’annuncio del vangelo della famiglia.

Conferenza Stampa per il Bicentenario della diocesi

Avrà luogo nei locali della Curia Vescovile di Piazza Armerina (piano Fedele Calarco, 1) sabato 17 giugno p.v. alle ore 11.30, una Conferenza stampa  per presentare ai giornalisti e agli operatori della comunicazione le iniziative e le attività promosse in occasione del Bicentenario di fondazione della Diocesi (3 luglio 1817-2017).

 

Incontro Operatori Culturali – VIDEO e intervento del Vescovo

Presente Edoardo Martinelli alunno di don Lorenzo Milani

Intervento del Vescovo Gisana al Convegno su Don Milani - Piazza Armerina 26 giugno 2017

 

 

 

  • Ai Dirigenti e Docenti
  • All’Equipe di Pastorale  Scolastica
  • Alle Associazioni professionali
  • Agli Operatori Culturali

La positiva e collaudata prassi di vederci, prima delle meritate vacanze estive, per l’annuale Incontro Diocesano degli Operatori Culturali, ci conferma anche  nella scelta di vivere questo momento insieme: Idr, Dirigenti, Docenti, Educatori e Operatori culturali nel progetto comune di servire gli alunni e la scuola.

Quest’anno ricordando don Lorenzo Milani nel 50° della sua morte (lunedì 26 giugno 1967), ci incontreremo, lunedì, 26 giugno 2017, dalle ore 16,00 alle ore 20,00 nei locali della Convento san Pietro  in  Piazza Armerina.

L’opera educativa di don Milani  farà da sfondo e da tema cetrale al nostro incontro, dedicato ad approfondire, come sempre, le sfide attuali dell’educazione del nostro tempo e la via del dialogo. Siamo chiamati ad essere protagonisti di amore agli alunni:” faccio scuola perche voglio bene a questi ragazzi”.

Straordinario è il messaggio di Papa Francesco su don Milani, profeta del nostro tempo,  grande educatore e prete, “….con un’inquietudine spirituale, alimentata dall’amore per Cristo, per il Vangelo, per la Chiesa, per la società e per la scuola che sognava sempre più come ospedale da campo per soccorrere i feriti, per recuperare gli emarginati e gli scartati ….”. (Milano, 23 aprile 2017)

Ci  lasceremo provocare dalla testimonianza di Edoardo Martinelli, alunno di don Lorenzo Milani e coautore della “Lettera alla Professoressa” e dal suo intervento-dibattito su:

“La Comunità pensante di Barbiana – La Parola non codificata …… “

Presiederà i lavori: il nostro vescovo Mons. Rosario Gisana.
La riuscita della giornata dipende dal tuo utile aiuto di promozione e di sensibilizzazione all’iniziativa.  Puoi servirti del presente invito da  estendere a chi ritieni. Grazie

Sempre nello stesso convento dal giorno 18 al 30 giugno, (mattina ore 9,30 – 12,30, pomeriggio ore 17,00- 20,30) sarà possibile  visitare una mostra  fotografica sul Priore di Barbiana  predisposta dalla Fondazione  “Don Lorenzo Milani”. Sarebbe utile, per gruppi e/o associazioni culturali che eventualmente volessero  autogestire momenti di riflessione nella sede della mostra,  prenotare per tempo,  telefonando al numero 0935-680517 del Centro “Don Enzo Cipriano” Onlus della Parrocchia San Pietro.

Incontro-Diocesano-operatori-culturali.pdf

Translate »