Monthly Archives: Maggio 2020

Celebrazione della Messa Crismale

Sarà celebrata sabato 30 maggio alle ore 18, in Cattedrale, la Messa Crismale presieduta dal Vescovo e concelebrata da tutti i sacerdoti della Diocesi. Ci si atterrà, per la peculiare situazione, anche per questa occasione alle indicazioni che il nostro Vescovo ha dato per le varie celebrazioni inerenti al protocollo d’intesa tra la CEI e il Governo, tra le quali quella di non superare la quota di 200 persone per la partecipazione alla Celebrazione. Alla Celebrazione oltre ai presbiteri potrà partecipare un solo rappresentante Laico per Parrocchia.
La Celebrazione sarà trasmessa in diretta su Rete Chiara (canale 813 del digitale terrestre) , su questo sito e sulla pagina Facebook della Diocesi.

La lettera del Vicario Generale con le indicazioni messa-crismale.docx

II Giornata Diocesana dell’ammalato, dell’anziano e del disabile

Si svolgerà sabato 23 maggio la II Giornata Diocesana dell’ammalato, dell’anziano e del disabile. Anche quest’anno sarà il Santuario Maria Ss. della Cava a Pietraperzia ad ospitare l’evento che avrà inizio alle ore 10.30 con la recita del Rosario. Seguirà la celebrazione della Messa presieduta dal Vescovo mons. Rosario Gisana. La giornata si svologerà nel pieno rispetto delle disposizioni governative per la pandemia da Covid-19.
La celebrazione potrà essere seguita in diretta su RETE CHIARA

Indicazioni del Vescovo per la ripresa graduale delle Messe con il popolo

Lo scorso 7 maggio è stato emanato un protocollo d’intesa a firma congiunta del Ministero dell’Interno e
della Conferenza Episcopale Italiana, in vista di una «graduale ripresa delle celebrazioni liturgiche con il popolo». Il Vescovo mons. Rosario Gisana, dopo aver ascoltato il parere dei Vicari foranei, ha emanato alcune disposizioni che consentiranno di svolgere adeguatamente le attività Liturgiche e pastorali.
È necessario anzitutto tenere conto di queste indicazioni essenziali:
a. evitare assembramento;
b. tenere la distanza di sicurezza;
c. igienizzarsi secondo normativa;
d. indossare la mascherina.

Nella lettera il Vescovo da anche le indicazioni riguardo le norme da osservare per le Celebrazioni. Inoltre mons. Rosario Gisana, comunica che i Sacramenti per il completamento dell’Iniziazione Cristiana dei fanciulli sono rimandati al prossimo anno Pastorale.
Nella lettera viene anche comunicata la data per la Celebrazione della Messa Crismale alla vigilia di
Pentecoste, 30 maggio c.m., alle ore 18 nella  Cattedrale.
Per quanto concerne la solennità del Corpus Domini, è stata esclusa la tradizionale processione, e, per dare maggiore opportunità di partecipazione, si è pensato di aggiungere, se è necessario, qualche messa e di non celebrare, solo per quest’anno, la messa solenne di  vicariato.
Stando alle indicazioni del protocollo, le feste patronali potranno celebrarsi normalmente, senza la consueta processione.
lettera-ai-presbiteri-7-2020-.pdf

Covid-19. Lettera del Vescovo ai Presbiteri (n.6/2020)

Benché la nota della Conferenza Episcopale Italiana, redatta il 30 aprile u.s., sia
abbastanza esplicita sulla celebrazione delle esequie, è opportuno fare delle puntualizzazioni
che riguardano la celebrazione della messa. Laddove si ritiene possibile e gli spazi lo
consentono, è obbligatorio rispettare le norme già anticipatamente emesse. Non bisogna infatti
trascurare il principio di fondo con le seguenti indicazioni:
– distanza di sicurezza;
– utilizzo di mascherina;
– sanificazione dell’ambiente;
– divieto assoluto di assembramento.
Con l’avvio della cosiddetta fase 2, a partire dal 4 maggio c.m., sarà possibile celebrare la
messa esequiale con la presenza di uno sparuto gruppo di parenti. Le norme governative,
confermate dalla Conferenza Episcopale Italiana, sono molto chiare

  lettera-ai-presbiteri-6-2020-.pdf

 

Translate »