Monthly Archives: Settembre 2020

Don Daniele Vice parroco a San Giacomo

Il  vescovo mons. Rosario Gisana, ha nominato don Daniele Centorbi, vicario Parrocchiale di San Giacomo a Gela. Don Daniele 28 anni, originario di Niscemi è sacerdote  dal 18 agosto del 2018, e affiancherà il parroco don Luigi Petralia nella cura pastorale della popolosa parrocchia gelese.

Don Valerio Sgroi, Amministratore Parrocchiale alla Lacrima e San Francesco di Mazzarino

A seguito della chiusura della comunità dei frati minori Cappuccini di Mazzarino, si è reso necessario provvedere alla cura pastorale delle due parrocchie guidate dai frati, ovvero San Francesco e Lacrima. Il vescovo mons. Rosario Gisana, ha pertanto nominato Amministratore Parrocchiale delle due parrocchie don Valerio Sgroi. Don Valerio che è stato ordinato sacerdote lo scorso 30 giugno, aveva vissuto il periodo del diaconato nelle due comunità e quindi conosce bene le realtà parrocchiali alle quali è stato destinato.

Messaggio del Vescovo per giornata del Migrante e del Rifugiato

ACCOGLIERE L’ALTRO NELLA SUA ALTERITÀ

L’accoglienza è un atto virtuoso che mette in evidenza un modo specifico di essere cristiano. Si potrebbe anche dire che accogliere è misura per discernere la relazione con Dio. Lo spiega molto bene l’autore della prima lettera di Giovanni: «Se uno dice: “Io amo Dio” e odia suo fratello, è un bugiardo. Chi infatti non ama il proprio fratello che vede, non può amare Dio che non vede» (1Gv 4,20). I due verbi, amare e odiare, sono da intendersi, con molta probabilità, in senso relazionale. Porsi di fronte all’altro con atteggiamento di amorevolezza vuol dire trovare conferma sulla veridicità della nostra relazione con il Signore; la mancanza di accoglienza evoca invece una gestualità soffocata dalla menzogna…

Questo il messaggio integrale (pdf)

Lettera del Vescovo per il nuovo Anno Pastorale

In una lettera ai presbiteri, diaconi e consacrati, il vescovo mons. Rosario Gisana presenta le indicazioni emerse dall’ultimo Consiglio Presbiterale riguardo il nuovo anno Pastorale, segnato dalla “situazione instabile del Covid-19, per una “Pastorale Ordinaria”.  lettera-ai-presbiteri-8-2020.pdf In allegato anche le le linee orientative della Segreteria della Cei per la ripresa del cammino catechistico alla luce dell’odierna regolamentazione riguardante il coronavirus. Linee-orientative.pdf

Primo incontro di studio del progetto MAB (Museo, Archivio, Biblioteca) della CEI.

Si svolgerà, venerdì 11 settembre alle ore 19 nella Basilica Cattedrale  il I incontro di studio del progetto MAB (Museo, Archivio, Biblioteca) della CEI, dal tema “La Chiesa Madre di Piazza Armerina tra architettura, iconografia e pietà popolare”.
L’incontro sarà presieduto da don Angelo Passaro. Dopo i saluti del vescovo mons. Rosario Gisana e del parroco della cattedrale don Giovanni Tandurella, il prof. Giovanni Travagliato dell’Università di Palermo terrà una relazione su “La fabbrica della Chiesa Madre nella continua ricerca di aggiornamenti e di linguaggi magnificenti. Per una restituzione di fatti, personalità, ruoli e relazioni”.

Deceduto mons. Francesco Petralia

Nella serata di domenica 6 settembre a Enna dove era nato 95 anni fa, si è addormentato nella pace di Cristo, mons. Francesco Petralia. Mons. Petralia, aveva festeggiato lo scorso 9 luglio il 70° anniversario di ordinazione sacerdotale.
Mons. Francesco Petralia, ha ricoperto per oltre 50 anni parroco del Duomo di Enna, e li ha continuato a esercitare il suo ministero anche dopo le dimissioni, alcuni anni fa. Ha ricoperto, tra l’altro, anche l’incarico di Vicario Foraneo di Enna. I funerali saranno celebrati martedì 8 luglio alle 15.30 nella chiesa Madre di Enna.

Nuovo Cancelliere Vescovile

In data odierna, sabato 5 settembre, il Vescovo mons. Rosario Gisana ha nominato il nuovo Cancelliere Vescovile. Si tratta di don Alessio Aira, che succede a mons. Guido Ferrigno dimessosi per raggiunti limiti di età. Don Alessio, ha 34 anni ed è originario di Villarosa. Sacerdote dal 22 luglio 2017, don Alessio,  ha conseguito la licenza in Storia della Chiesa presso la Pontificia Università Gregoriana in Roma

Laboratorio di studio di Pastorale Familiare & Ricerca di pratiche virtuose

L’Ufficio Regionale di Pastorale Familiare della Conferenza Episcopale Siciliana propone a tutti coloro che desiderano formarsi per mettersi a servizio della famiglia nella vita e nella pastorale della Chiesa  un “Laboratorio di Studio di Pastorale Familiare & Ricerca di pratiche virtuose”: consiste in un’esperienza laboratoriale di formazione in pastorale familiare per l’individuazione di percorsi attuabili nelle realtà ecclesiali del nostro territorio regionale.
Iscrizioni dall’1 al 20 settembre 2020

Ulteriori informazioni li trovate visitando il sito www.pastoralefamiliarecesi.com

LABORATORIO-DI-STUDIO-DI-PASTORALE-FAMILIARE-RICERCA-DI-PRATICHE-VIRTUOSE.pdf

 

Translate »