Scuola di Formazione Teologica

Via La Bella, 3 – Piazza Armerina
Tel. 0935-685714

Email scuoladiformazioneteologica@gmail.com

La Scuola propone un percorso per approfondire i temi fondamentali della fede e abilitare a interpretare la vicenda storica – personale, comunitaria e sociale – alla luce della parola di Dio, così da essere “sempre pronti a rendere ragione della speranza” che proviene dalla fede (cfr 1 Pt 3,15).
Si intende così educare alla bellezza del pensare cristiano, dove ragione e fede si intrecciano e si arricchiscono a vicenda in una costante e comune tensione al Vero.
Si rivolge particolarmente a quanti sono impegnati nella comunità cristiana nel campo della catechesi per i bambini, per i giovani e per gli adulti, a chi fa riferimento a gruppi e movimenti ecclesiali, a quelli che desiderano partecipare da credenti e più consapevolmente alla vita culturale e sociale.

L’organizzazione del percorso
Il percorso prevede una scansione in 4 anni: Biblico (Dio chiama un popolo); Cristologico (La rivelazione Cristiana); Ecclesiologico – Sacramentale (La chiesa del Concilio Vaticano II); Antropologico e Morale (L’uomo nuovo in Cristo). Il percorso teologico è ciclico e pertanto si ritiene completo al termine della frequenza dei quattro anni. Le lezioni si svolgeranno una volta la settimana, ogni lunedì per due ore serali, secondo un calendario delle lezioni che sarà reso noto all’inizio dell’anno accademico.

Le ragioni che sottendono la nascita della S.F.T. (Scuola di Formazione Teologica)
Dopo aver affrontato le tematiche di carattere biblico, cristologico, ecclesiologico, il quadro formativo non può che completarsi con le questioni di antropologia  e di teologia morale. In questo modo siamo indotti a capire che il messaggio cristiano è anzitutto una “buona notizia”. San Paolo lo ricorda benissimo al suo collaboratore: “Carissimo è apparsa infatti la grazia di Dio apportatrice di salvezza per tutti gli uomini, che ci insegna a rinnegare l’empietà e i desideri mondani e a vivere con sobrietà, giustizia e pietà in questo mondo” (Tt 2, 11-12). La fede cristiana, “credibile” e “ricevibile” per la sua coerenza critica, è pertinente alle dimensioni personali, sociali, economiche e politiche che sono i “luoghi” elementari dell’esistenza umana dove nascono le nostre convinzioni. L’aspetto culturale di questa scuola la differenzia dal profilo accademico dell’Istituto superiore di Scienze religiose o della Facoltà teologica. Ciò non toglie evidentemente che i frutti dell’apprendimento possano riversarsi nella vita spirituale e pastorale del singolo e della comunità cristiana.

Le lezioni, a causa dell’emergenza Covid-19,  si svolgeranno in DAD (Didattica a distanza) .

Per iscriversi compilare il modulo

Per informazioni
333 186 1006 (don Daniele Neschisi)
Segreteria
339 297 7284 (Venera Petralia)

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: